Infotel

giovedì 10 dicembre 2015

ENI Sicurezza Lavoro

Un miliardo e 300 milioni di euro investitori in sicurezza e ambiente nel 2014, un dato infortuni che e' dello 0,25 ogni milione di ore lavorate, 1,125 milioni di ore di formazione del personale sui temi della sicurezza sempre nel 2014. Nel corso di un incontro svoltosi ieri sera a Taranto, nella sede dell'Universita', e promosso da Confindustria Taranto, l'Eni ha presentato il quadro delle proprie attivita' e ha annunciato un rafforzamento dell'impegno sul piano della formazione. L'occasione e' stata la presentazione a Taranto, dove l'Eni ha una propria raffineria, del 'Codice della sicurezza sul lavoro' predisposto da Ernesto Irace della Tonucci & Partners. Giuseppe Ricci, executive vice president Healt, Enviroment & Quality, intervenuto nel dibattito, ha affermato tra l'altrop che 'sul piano impiantistico e strutturale si e' fatto molto in questi anni e l'indice degli infortuni lo testimonia chiaro. Avere 0,25 su ogni milione di ore nei primi nove mesi del 2015, significa un infortunio ogni quattro milioni di ore lavorate. Dati molto avanzati'. 'Oggi, tuttavia, ci attende un altro impegno egualmente importante: spingere al massimo sulla cultura della sicurezza, fare in modo che diventi sempre piu' patrimonio di tutti. Lo diciamo ai nostri dirigenti, ma anche e soprattutto ai nostri lavoratori e contrattisti - ha proseguito Ricci -. Eni ha un appuntamento importante che sono i road show della sicurezza: a cinque di questi ha partecipato il nostro amministratore delegato proprio perche' vogliamo la massima diffusione del messaggio e testimoniare anche l'attenzione del vertice su questi problemi'. 'Aver raccolto ora in un libro tutte le norme in materia di sicurezza sul lavoro, facendone un codice, va ora in questa direzione - ha aggiunto Ricci -. Dare a tutti i nostri operatori un punto di riferimento'. 'Come gruppo Eni - ha dichiarato Domenico Noviello, executive vice president rapporti Organismi associativi di Eni - non ci fermiamo a quello che stabilisce la legge in materia di sicurezza e ambiente, ma ci sforziamo di trovare soluzioni che ne migliorino l'efficacia e l'applicabilita'. D'altra parte, chi opera in un giacimento petrolifero, ha nel suo dna il massimo rispetto della sicurezza proprio perche' opera in condizioni molto particolari'. 'La nostra attenzione alla sicurezza, pero', non deve riguardare solo il gruppo ma coinvolgere anche tutti coloro che con noi lavorano e quindi i terzi - ha affermato Novello - su questa linea lavoriamo e incontri come quello di Taranto, dove Eni e' presente, hanno anche il significato di trasmettere alla platea delle imprese il senso della nostra esperienza'. 'La specificita' di Taranto ha sempre fatto si' che qui l'approccio ai temi della sicurezza e dell'ambiente fosse sempre molto attento - ha affermato Luca Amoruso, direttore della raffineria Eni di Taranto - nel novembre 2013, con alcuni ministri dell'epoca, abbiamo sottoscritto un protocollo in Prefettura che ha richiesto tanto lavoro e i risultati adesso si vedono. La raffineria di Taranto consuntiva 5 anni con zero infortuni, le imprese sono a zero infortuni nell'ultimo anno e mezzo e vogliamo chiudere il 2015 con zero infortuni per tutto il sistema'. .

mercoledì 9 dicembre 2015

sito web di Napo

Il sito web di Napo è stato sottoposto a una completa trasformazione. La nuova versione, più accessibile e facile da utilizzare, si presenta in una veste molto accattivante e ha interessanti funzionalità aggiuntive. Ad esempio, è ora disponibile per tablet e dispositivi mobili e rende così possibile consultare per ogni esigenza i materiali relativi a Napo anche quando si è in movimento.
Guardare i filmati senza parole di Napo sulla salute e sicurezza sul lavoro, conoscere l'iniziativa Napo per gli insegnanti o semplicemente avere informazioni sulla storia di Napo o sul consorzio Napo: sul nuovo sito è possibile trovare in maniera semplice e veloce tutto ciò di cui si ha bisogno. Inoltre, in una nuova sezione dedicata alle domande frequenti si possono ottenere risposte ai quesiti relativi ai diritti e alle autorizzazioni o su come usare Napo nel modo migliore.
Come di consueto, il sito Napo è accessibile all'indirizzo www.napofilm.net .

norma ISO 9001:2015,Organizzazione della Formazione,

Portaleconsulenti Newsletter
 
portaleconsulentiCambiamenti introdotti nella norma ISO 9001:2015
Ispettori e Funzionari Tecnici ACCREDIA sulla norma 9001:2015
portaleconsulentiOrganizzazione della Formazione
Formazione Tradizionale e elearning
portaleconsulentiI CANTIERI PER LA RIQUALIFICAZIONE DEGLI OSPEDALI
SICUREZZA PER I LAVORATORI E SOSTENIBILITA’ PER L’UTENZA
portaleconsulentiCome l'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro valuta la cancerogenicità delle sostanze
Pubblicazione Dors
portaleconsulentiMicrosoft windows 10 nuovo aggiornamento
Microsoft sta distribuendo il primo importante aggiornamento per Windows 10
portaleconsulentiMateriali, rifiuti ed economia circolare
'Elenco nazionale autorizzazioni ordinarie e in procedura semplificata
portaleconsulentiEsempio Manuale Qualità ISO 9001 2015
L’azienda Pippo s.r.l. ha implementato un sistema di gestione per la qualità conforme ai requisiti
portaleconsulentiIl lavoro delle donne e il tumore del seno
INCA Numero 41 2015 il punto sulle conoscenze
portaleconsulentiRevisione del regime delle sanzioni in materia di lavoro
Ministero Lavoro circolare 26/2015 illeciti in materia di lavoro nero, di Libro unico del lavoro

formazione, ISO 9011:2015

Portale Consulenti Newsletter 16 novembre 2015

portaleconsulentiLinee di indirizzo per la progettazione di pacchetti formativi ed individuazione delle modalità per i bandi di erogazione della formazione
INAIL DELIBERA DEL 10 NOVEMBRE 2015 N.17
portaleconsulentiISO 9011:2015 guida UNI- Conforma
Linea Guida Applicativa sulla ISO 9001:2015 realizzata con l'accordo tra UNI e Conforma
portaleconsulentiBando per la creazione ed il sostegno alle nuove imprese
Camera di Commercio di Rimini
portaleconsulentiFormazione professionale ingegneri e autocertificazione CFP
Guida alla compilazione per l'autodichiarazione formazione informale
portaleconsulentiBANDO BENI STRUMENTALI 2015
investimenti innovativi e di ammodernamento delle MPMI delle province di Venezia e Rovigo
portaleconsulentiInterpelli, Prevenzione incendi
Portale Consulenti Newsletter 9 Novembre 2015